Scafati. Protesta alla Helios, M5S: “Ora basta, intervengano Regione, Comune e Ue”

Questa mattina la nuova manifestazione di protesta da parte del comitato “Cappella e oltre” e dei cittadini di Scafati per i miasmi in via Galileo Ferraris. Continua la battaglia dei residenti della zona per i disagi provocati dall’attività dell’azienda Helios.

Presenti alla manifestazione di protesta la senatrice Luisa Angrisani, la deputata Virginia Villani, il consigliere comunale del MoVimento 5 Stelle Giuseppe Sarconio.

“Il diritto dei privati a fare impresa, termina dove inizia il diritto alla salute dei cittadini. Questa comunità ha il dovere di pretendere rispetto per i loro diritti e le istituzioni devono fare la loro parte per dare le dovute risposte. La settimana scorsa insieme al Sindaco, ai Carabinieri e ai Comitati abbiamo incontrato l’amministratore giudiziario, il quale ci ha rassicurato che stanno facendo il possibile per smaltire l’umido presente ed eliminare i disagi. Sia chiaro, sarò vicina a questa comunità fino a quando non saranno rispettate le norme ambientali, basta con le parole – continua Angrisani – Nel frattempo sulla vicenda il nostro Portavoce in Regione, Michele Cammarano, oltre a presentare una denuncia alla Procura, ha richiesto l’audizione in Commissione Ambiente. La Regione Campania, ente che autorizza questi impianti, deve prendere una posizione chiara, De Luca e il PD se ne stanno lavando le mani da troppo tempo. Come Movimento5Stelle siamo pronti a portare la questione Helios anche all’attenzione della Commissione Europea” dichiara la Senatrice del MoVimento 5 Stelle Luisa Angrisani.

“Noi siamo dalla parte dei cittadini che non possono più tollerare questo disagio. Ho chiesto ed ottenuto un immediato incontro con il sindaco Cristoforo Salvati a cui abbiamo chiesto l’accesso agli atti relativamente all’informativa emessa dall’ASL di Salerno e dall’ARPAC. In un lavoro sinergico tra istituzioni nell’interesse della collettività, dobbiamo mettere in campo tutto ciò che è possibile per risolvere la problematica di via Ferraris. La comunità di Cappella non può più sostenere i miasmi connessi all’attività di stoccaggio dei rifiuti. Dopo aver interrogato il Ministero e a seguito delle denunce presentate, faremo anche pressing con i nostri consiglieri regionali affinché la Regione Campania dia le risposte su autorizzazioni e rispetto delle regole in materia ambientale” dichiara la Deputata Virginia Villani del MoVimento 5 stelle.

“In consiglio comunale domani faremo presenti i disagi che i cittadini scafatesi, riuniti nel comitato “Cappella e oltre” oramai da anni stanno rappresentando. Non possiamo più accettare scaricabarile tra politici in merito alle responsabilità di quanto accade in via Ferraris. L’ente dovrà fornirci tutta la documentazione in modo tale da riuscire a trovare finalmente una soluzione concreta al di là del percorso giudiziario che si sta seguendo” dichiara il consigliere comunale Giuseppe Sarconio.