Scafati. Operazione antibracconaggio nell’agro nocerino

Ancora un’operazione antibracconaggio nell’Agro Nocerino. Le Guardie giurate Zoofile-Venatorie del Wwf Italia, Nucleo di Salerno, durante una breve attività ispettiva del territorio, con il supporto dei carabinieri della locale Tenenza, hanno individuato in una zona periferica di Scafati e nelle vicinanze di una privata abitazione, una voliera con all’interno 5 Cardellini, mentre nei pressi di una baracca sono state trovate 3 gabbie contenenti in totale 2 Tordi e 1 Quaglia.

Il proprietario è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per detenzione di fauna particolarmente protetta.

Il nuovo intervento  delle Guardia giurate Zoofile-Venatorie del Wwf Italia, Nucleo di Salerno, è l’ennesima testimonianza di un continuo e costante monitoraggio del territorio. Un impegno dei volontari volto alla tutela delle specie venatorie protette e al contrasto del fenomeno del bracconaggio che continua ad essere presente sui territori e nell’Agro Nocerino in particolare.

Gli uccelli sono stati portati all’interno della villa comunale di Scafati e restituiti alla natura.