Scafati: niente Vetrai nel Natale dell’Amministrazione Salvati

Scafati. Nell’ottica di un riscatto della città, i residenti del Centro storico unitamente alle associazioni che operano nel quartiere, si sarebbero aspettati un ri-nascita che prendeva corpo, anche simbolicamente, proprio dal cuore della città di Scafati per la quale dovrebbe essere stato nominato anche un consigliere delegato. Ma dalla nota di “Laboratorio Vitrare” emerge che così non è stato e con qualche appunto di delusione si legge:

A Natale 2018, nonostante tante difficoltà, riuscimmo ad installare qualche luce natalizia nel quartiere, grazie alla concessione, in comodato d’uso temporaneo da parte della Commissione Straordinaria, di alcune luminarie di proprietà dell’Ente, ancora oggi conservate nei depositi comunali.

Per questo Natale abbiamo chiesto all’Amministrazione un piccolo sforzo per aiutarci a farlo di nuovo.
Perciò ieri abbiamo trasmesso al Sindaco Cristoforo Salvati una richiesta analoga a quella dello scorso anno confidando in un segnale di attenzione per cittadini del quartiere storico della nostra città.

A differenza dello scorso Natale (Natale int’e Vitrare 2018), quest’anno forse riusciremo ad organizzare soltanto qualche piccola iniziativa.
Purtroppo, neanche nel programma Natalizio promosso dall’Amministrazione Comunale è stato inserito qualche evento per il quartiere.

Con il piccolo contributo di qualche commerciante ed alcuni residenti, contiamo però di riuscire ad accendere anche quest’anno almeno qualche luce.
I cittadini dei Vetrai, che tanto si sono impegnati in questi mesi per tenere un po’ più pulito il loro quartiere (Vitrare Puliti) e soprattutto negli ultimi anni per far rinascere luoghi altrimenti abbandonati (Ass. Scafati futuro sociale. per la cura di piazzetta Sansone) pur non ricevendo sempre l’attenzione che meritavano, attendono comunque fiduciosi.”