Scafati, Michelino Di Prisco è diventato grande, anche come calciatore

La Lnd a premiato due calciatori campani tesserati in Serie D, nel voting “D Club” giunto alla settima edizione e svolto in collaborazione con i quotidiani Corriere dello Sport e Tuttosport.  I campani premiati sono stati Michele Di Prisco del Portici, premiato come migliore centrocampista e Gaetano Vitale, centrocampista offensivo classe 2001 tesserato con il a Sorrento che ha ritirato il premio come migliore Under di Serie D. I due avevano iniziato la stagione assieme, poi la fortuna di Di Prisco è stato il passaggio al Portici del suo maestro preferito Chianese, con lui la mezz’ala classe 1995 ha fatto cose strabilianti, tra gol e personalità, assist e capacità di costruire gioco. Insomma il ragazzo di Scafati è finalmente diventato uomo e ora merita un’altra chance tra i professionisti. La Nocerina fu la prima a crederci, ma non fino in fondo, ovvero quando doveva dargli spazio tra i grandi dopo i prestiti a Torino e Brescia. In D benissimo all’Aversa Normanna, tre stagioni da protagonista. Portici infine è diventato il lasciapassare per piani calcistici più alti.