Scafati – La città piange un’altra giovane mamma

Un’altra giovane vita spezzata da quel male meschino e subdolo che raramente perdona.
Francesca è giovane e piena di speranze per sé e per i suoi due bambini, ancora troppo piccoli per sapere  e mai troppo grandi per poterla perdere.

Il più grande è un boy scout lupetto e come tanti giovani scafatesi pratica le attività parrocchiali assieme ai genitori. Ultimamente però mamma Francesca è spesso stanca ed affaticata perché la battaglia che sta conducendo le toglie forze ed energie.

Combatte per quasi due anni Francesca, ma alla fine depone le armi consegnandosi al Signore che per lei ha  casa nella parrocchia di San Francesco di Paola, la stessa parrocchia in cui questa sera in occasione della ricorrenza religiosa dell’ Assunta si sarebbe dovuta svolgere una festa che da anni è appuntamento fisso per la comunità scafatese.

Un evento dovutamemte annullato in segno di lutto e rispetto.

E così Don Peppino De Luca annuncia la cancellazione della festa dal suo profilo Facebook:

“Carissimi la nostra comunità è in lutto! Una nosta carissima parrocchiana, giovane madre, è venuta a mancare da poche ore. Non riteniamo opportuno festeggiare insieme la Vigilia dell’Assunta. L’evento di questa sera “Pane e Melone” è sospeso.”

All’indomani della morte di Nadia Toffa, la giornalista” iena” tanto compianta su tutti i social network, anche Scafati piange una sua figlia.

Giovanna Criscuolo