Scafati, era ai domiciliari ma riusciva a spacciare

Confezionava e spacciava droga in casa nonostante fosse agli arresti domiciliari. È finito in carcere M.P., poco più di vent’anni, incensurato, arrestato dai carabinieri della tenenza di via Oberdan, che lo hanno sorpreso in strada, in via Trieste. Il ventenne era già finito nei guai a maggio, dopo aver esploso colpi di pistola contro la casa dell’ex fidanzata.

FONTE IL MATTINO