Scafati, dibattito organizzato dal Pd sul ciclo dei rifiuti

Si terrà domenica 16 dicembre alle ore 10.30, presso la sezione del PD Scafati (via Cesare Battisti, 40) l’evento “Dal degrado al futuro – Idee e proposte per il ciclo dei rifiuti e la vivibilità urbana”. La città di Scafati, guidata dalla Commissione straordinaria dopo lo scioglimento dell’Ente per infiltrazioni di stampo mafioso, è quotidianamente invasa da cumuli di rifiuti, che occupano strade, marciapiedi, luoghi di passaggio e spazi antistanti le attività commerciali. Una situazione insostenibile, per il decoro e la salute pubblica, alla quale va posto celermente rimedio. E poiché la protesta da sola non basta, il PD locale – guidato dal segretario Michele Grimaldi – ha deciso di promuovere un incontro aperto alla cittadinanza, nel quale esperti del settore illustreranno l’attuale funzionamento del ciclo della raccolta, ed esporranno alcune delle best practice italiane ed europee: pratiche rispetto alle quali Scafati può far riferimento per uscire dall’emergenza e programmare il proprio futuro. All’incontro, infatti, introdotti dallo stesso Grimaldi, parteciperanno l’ingegnere Antonio Sicignano (esperto di sistemi di gestione ambientale e da anni impegnato sul campo nella realtà scafatese), Valerio Calabrese (di Legambiente Campania) e Raphael Rossi (Amministratore di FRZ Formia e ASM Pavia, e esperto nella progettazione di sistemi avanzati e virtuosi di gestione rifiuti su città). Rossi, in particolare, ha progettato sistemi di raccolta differenziata porta a porta in città come Trento, Bari, Roma, Napoli e Parma; è stato amministratore delle aziende di gestione rifiuti a Torino, Napoli, Reggio Calabria, Parma, Reggio Emilia e Piacenza; è membro di numerosi comitati scientifici, tra cui quello Rifiuti Zero di Capannori.