Scafati. Cucurachi (PD) sulla nuova giunta : “Senza dignità”

E non potevano mancare a poche ore dalla nuova giunta Aliberti, le reazioni dell’opposizione, a partire dal Partito Democratico, che con Marco Cucurachi, sottolinea il “falso cambio ” dell’esecutivo scafatese. “Che senso ha, politicamente parlando, nominare gli stessi assessori, privati delle deleghe nella crisi pre e post bilancio ? – si interroga il consigliere comunale democrati – Nessuna, se non quella di confermare che nulla e’ cambiato. A tutti sta bene cosi’, quindi sono inutili ed offensivi i vari appelli al ” Bene per la Citta”, che e’ altra cosa e ben piu’ importante. Finti scontenti, senza dignita’ che accettano le decisioni al solo scopo di conservare la poltrona. E’ finito il tempo anche dei populisti e dei traditori. Alla Citta’ spiegassero perché siamo senza Polo Scolastico, perché nella Copmes hanno consegnato solo due capannoni, perche’ siamo in deficit strutturale, perche’ il Piano Urbanistico Comunale e’ ancora fermo e bloccato, perche’ il Comune ha dato piu’ di undici milioni di euro alla Geset, perche’ i disoccupati scafatesi non lavorano nei cantieri degli appalti vinti dai casalesi. Domande a cui non seguiranno mai risposte, perché manca la volonta’. L’unico bene per la Citta’ e’ andare a casa prima che ci mandi qualcun altro”.