Scafati, Celiberti interviene sul Consorzio Farmacie

Dopo la delibera commissariale con cui in modo solo formale siamo usciti dal Consorzio
delle Farmacie, nessuno si è più interessato a una situazione così rilevante». Luca Celiberti, portavoce della nuova De, chiede uno scatto all’amministrazione comunale riguardo il Consorzio Farmaceutico Intercomunale. «I dipendenti previsti da
assorbire in forza al comune restano ostaggio di un’incompetente superficialità
dell’amministrazione.  Da un lato non siamo più nel consorzio, dall’altro non paghiamo l’avviamento stabilito e non vendiamo se non ottemperiamo agli impegni.».