fbpx
Home Scafati Scafati-Boscotrecase, in ricordo di Primato, vent’anni dopo

Scafati-Boscotrecase, in ricordo di Primato, vent’anni dopo

Boscotrecase ricorderà Francesco Primato, il giovane capostazione assassinato il 31 ottobre del ’99 nell’ex Stazione della CircumVesuviana. A ucciderlo furono che delinquenti, che provarono a rapinare l’incasso degli abbonamenti mensili, accoltellando la vittima. Fu fatto morire sul selciato, in una pozza di sangue, lasciando una moglie con tre bimbi, residenti a Scafati. Domani alle ore 18 in piazza Matteotti, sarà ricordato alla presenza del Presidente EAV e delle autorità civili, religiose, militari e sportive locali, on Libera e le Associazioni contro la camorra del territorio. Alla presenza dell’Osservatorio vesuviano Ambiente e Legalità sarà piantato l’Albero della Legalità e affissa una targa in memoria di Francesco Primato e di coloro a cui è stata privata la vita nel compimento del dovere. Primato lo ricorderaano con affetto e commozione anche gli amici del calcio, era arbitro della sezione Aia di Nocera Inferiore.

error: Content is protected !!