Savoia, Parlato prima di scendere in campo…

Mister Carmine Parlato: «Il lavoro settimanale è sempre figlio degli eventuali errori della domenica. Conosciamo i nostri difetti: dobbiamo assolutamente eliminarli e giocare con una testa più libera, giocando con lucidità in entrambe le fasi. Serve equilibrio dal primo all’ultimo minuto. Volzone? Fa parte di una squadra: gli errori li commettiamo tutti, io per primo. Allo stesso momento, le responsabilità sono di tutti. Abbiamo una rosa ampia: il mio obiettivo è trovare un undicesimo, ma in queste partite non è stato possibile, complici le squalifiche. Ogni partita va giocata, ci sono dei pro e dei contro: in 3 partite abbiamo costruito almeno 15-16 palle gol. Sicuramente mi aspettavo di subire meno gol. Orlando e Cerone compatibili? Assolutamente sì. Tutti a disposizione? Ne ho convocati 20, sono tutti a disposizione eccezion fatta per lo squalificato Rondinella. Che Marsala mi aspetto? Ai ragazzi vengono date tutte le info sugli avversari, poi si vedrà in campo come giocherà il Marsala».