A Sassano, nel Vallo di Diano, stamani, nella giornata nazionale della legalità, si è tenuta la cerimonia di intitolazione dell’istituto comprensivo al magistrato Giovanni Falcone, che perse la vita insieme alla moglie Francesca Morvillo e ai tre uomini della scorta, Antonio MontinaroRocco Dicillo e Vito Schifani, nel corso di un attentato mafioso a Capaci, nel palermitano.

«Sassano ricorda Giovanni Falcone, nel giorno del 28° anniversario della strage di Capaci. – ha dichiarato nel corso della cerimonia Tommaso Pellegrino, sindaco di Sassano, nonché presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni – Lo abbiamo fatto nella nostra scuola, che abbiamo voluto intitolare a Giovanni Falcone, un simbolo vero della lotta alle mafie, un simbolo della legalità, del coraggio e dell’amore per il proprio Paese».

© RIPRODUZIONE RISERVATA MN24