Sarno, verso le elezioni: candidati certi e tante ipotesi

Ad una ventina di giorni dalla presentazione delle liste, tre candidati certi a sindaco. A sfidare il centrosinistra con il sindaco uscente Giuseppe Canfora, ci saranno Anna Robustelli, candidata del centrodestra unito, e Giovanni Cocca, sostenuto da movimenti civici. Punto interrogativo sulla presenza del  Movimento Cinque Stelle. Pochi candidati, almeno per il momento, ma tanti movimenti da segnalare. Maria Rosaria Aliberti, presidente del consiglio comunale, lascia la maggioranza per appoggiare Cocca. Mentre Antonio Crescenzo, presidente dell’Ente Parco Regionale fiume Sarno, ex Udc, passa sulla sponda Canfora.  Antonello Manuel Rega lascia Fratelli d’Italia e appoggia Cocca, come l’ex coordinatore cittadino di Forza Italia Walter Mancuso. Ancora in bilico, invece, il posizionamento di due personaggi di spicco e dalle tante preferenze, ovvvero  Ignazio Ingenito e Domenico Crescenzo, i fedelissimi di Sebastiano Odierna oltre che candidati a sindaco mancati,  ora corteggiati da entrambi da Cocca.