Sarno, la Rcm vince l’appalto per il dragaggio del bacino Crispi

Dragaggio dei fondali per consentire l’attracco delle grandi navi da crociera e costruzione di un terminal provvisorio per i passeggeri degli aliscafi. Sono state aggiudicate le gare bandite dall’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Occidentale. La gara più consistente, da 29,5 milioni di euro per il dragaggio del bacino Crispi 3 fino a -12 metri, bandita dall’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Occidentale, è stata vinta dalla “RCM Costruzioni srl” di Sarno, che ha offerto un ribasso del 10,12%. La durata dei lavori non dovrà superare i 450 giorni.