Sarnese-Nocerina 1-1, un gol per tempo

Quante cose in comune. Stesso 3-5-2 scelto dagli allenatori Cusano e Viscido, stesso ricorso alla supervisione di tecnici di lungo corso ora direttori come Rosolino e Chiancone, stesso obiettivo salvezza sia pur in diversi gironi della D meridionale. Allo Squitieri, nel test di metà settimana, è finita 1-1. A segno Riccio per gli ospiti nel primo tempo e Maione nel secondo per i padroni di casa. Nella Sarnese saltano il test l’ex Mennella, De Simone e Sorriso. All’inizio giocano: Scognamiglio; Tortora, Muollo, Sannia S.; Rossi, Maiorano, Cinque, Mariani, Siciliano; Lepre, Chiacchio (baby appena arrivato in prestito dalla Casertana). La Nocerina inizia così:Novelli; Vuolo, Branchi, Ansalone; Tipaldi, Odierna, De Feo, Riccio, Di Crosta; Amendola, Califano (poi Orlando che si rivede dopo lo stop). La sblocca Antonio Riccio, il goleador del giovedì: continua a segnare a metà settimana la mezz’ala-punta esterna del ’97 ma di domenica praticamente panchinaro a vita. Nella ripresa, questa Sarnese: Scognamiglio; Pantano, Girardi, Terracciano; Adamo, Sannia A., Langella, Cassata, Crispini; Maione, Sellitti. La Nocerina: Feola; Montuori, Caso, Salto; Iodice, Vatiero, Pecora, Ruggiero, Festa; Simonetti, Orlando (Capaccio). Pari realizzato da bomber Enzo Maione per la Sarnese. E gli altri molossi? Assente Coulibaly, lavoro personalizzato per Cardone, Giorgio e Grillo.