Sant’Egidio, traffico di droga e sequestro di persona: condanne confermate in Appello

Droga e sequestro di persona: stangata in Appello per sei persone, di cui due legate all’ex clan disciolto Greco-Sorrentino. In regime di continuazione e per diversi reati, sono stati condannati a 19 anni di carcere Vincenzo Greco, 17 anni di reclusione invece per Giovanni Sorrentino e Matteo Principale. Quattro per Davide Bertoldi e Michele Ponticelli. E così come per il primo grado, 1 anno e 4 mesi di per Domenico Vitolo. Il processo comprendeva cessioni di droga e un sequestro di persona. Stupefacente per 25 chili di cocaina mentre un altro chilo, separatamente, importato dalla Spagna. I fatti risalgono al 2008: Sgambato, Sorrentino, Principale e Vitolo erano accusati anche di aver sequestrato Bertoldi presso la sua casa a Nocera Inferiore, costringendolo a prelevare 50mila euro da una banca per poi pagare una partita di droga