Sant’Egidio, nozze d’oro indigeste: in coma per un boccone di mozzarella

Stava festeggiando le nozze d’oro, quando ha avvertito un malore dovuto alla cattiva digestione di un boccone di mozzarella. Ora è in coma, all’ospedale di Nocera Inferiore. Il cibo gli ha provocato danni alla respirazione. Si tratta di un uomo di 80 anni. La festa si era tenuta la settimana scorsa, a Sant’Egidio del Monte Albino, di sabato. La famiglia, con parenti e amici, si era ritrovata per festeggiare la ricorrenza. L’anziano, mentre consumava l’antipasto ha rischiato di soffocare per un boccone di mozzarella. Il festeggiato non avrebbe masticato correttamente il cibo, segnalando ai presenti al tavolo problemi di respirazione. Dopo poco, avrebbe espulso il boccone dalla bocca. Sul posto era stato richiesto anche l’intervento di un’ambulanza del 118. Il medico a bordo ha praticato a quel punto un massaggio cardiaco all’anziano, che ha continuato a star male anche dopo. Dopo averlo stabilizzato, è stato trasportato all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. Da sabato è ricoverato in rianimazione, in stato di coma