Sanitopoli campana: 11 rinviati a giudizio

Una squadra di calcio, con la maglia tutta particolare di una Sanità nostrana che fa acqua da tutte le parti. Undici imputati rinviati a giudizio a conclusione dell’udienza preliminare per i presunti illeciti riguardanti gli appalti per le pulizie negli ospedali pediatrici Santobono, Pausillipon e Annunziata. Lo ha deciso oggi il gup del Tribunale di Napoli Maria Luisa Miranda che ha accolto le richieste del pm Henry John Woodcock. A giudizio Guglielmo Manna, all’epoca dei fatti capo del settore legale della struttura ospedaliera ed ex marito del giudice Anna Scognamiglio, che si occupò del procedimento per l’applicazione della legge Severino nei confronti del governatore De Luca. Al centro dell’inchiesta un appalto da 11 milioni e 500mila euro.