San Valentino, tenta di rubare un’Ape Piaggio ma lo arrestano: va in carcere

Prova a rubare un’Ape piaggio, ma viene rincorso e bloccato da due giovani. Il giudice lo spedisce in carcere. Protagonista un 62enne di Napoli, arrestato dai carabinieri di San Valentino Torio qualche giorno fa, durante la ricorrenza di «Ognissanti». L’uomo si trovava nei pressi del cimitero, quando ha puntato il mezzo, deciso ad aprire la portiera e a mettere velocemente in moto. Per tutto il tempo era stato notato da due giovani, che lo hanno rincorso a piedi. Dopo pochi metri, l’uomo ha arrestato la marcia, uscendo dal mezzo e provando a scappare nei campi. Ha scavalcato un piccolo recinto, ma non è riuscito a fare molta strada. E’ stato bloccato dai suoi inseguitori, che hanno poi allertato i carabinieri. L’uomo è stato arrestato e giudicato con rito per direttissima al tribunale di Nocera Inferiore, al termine del quale il giudice lo ha spedito in carcere. Il 62enne napoletano aveva una sfilza numerosa di precedenti, oltre ad una recidiva infraquinquennale. Ragion per cui, anche se per il tentato furto di un Ape Piaggio, il carcere era per lui l’unica misura possibile.