Salerno – Vasta operazione della Gdf contro il lavoro nero.

La Guardia di Finanza di Salerno ha condotto nel Cilento una vasta attività di contrasto al «sommerso da lavoro». Nel mirino delle fiamme gialle due cooperative che impiegavano manodopera completamente a nero, o con contratti di assunzione irregolari.Ad Agropoli, le fiamme gialle della locale compagnia hanno esaminato le assunzioni di una società cooperativa locale, aggiudicataria del contratto di appalto per il servizio di salvamento sia lungo le spiagge libere del Comune cilentano, che presso numerosi stabilimenti balneari.