Salerno – Teatro Arbostella, ripartono i laboratori teatrali e intanto si lavora al prossimo cartellone

Dopo il recupero del cartellone 2019/20 dei tre spettacoli sospesi a marzo e messi in scena in estate nella location dell’Arena del Mare, il Teatro Arbostella riparte con la sua programmazione invernale. Da oggi 28 settembre infatti riparte il laboratorio teatrale curato dal maestro Gaetano Troiano. Dalle ore 19 riecco la Bottega del Teatro, voluta fortemente una decina di anni fa dal compianto Gino Esposito, direttore artistico dell’Arbostella scomparso lo scorso aprile e curato con abilità dallo stesso Troiano.

I corsi sono aperti per adulti dai 19 anni in su e per ragazzi dai 13 ai 18 anni. Un mondo di emozioni e divertimento da vivere sulle tavole del palcoscenico che culminerà a maggio prossimo con i saggi finali. Tante le adesioni ogni anno con Gaetano Troiano che riesce a infondere passione ed energia ai suoi alunni. Oltre che la dizione e la postura teatrale sarà curato l’aspetto emozionale di ognuno.

“Il progetto – dichiara Troiano – parte dalla convinzione ormai provata e riconosciuta che il teatro, con la messa in scena delle emozioni, abbia una grande valenza educativa e pedagogica, rispondendo a bisogni urgenti che ragazzi e adulti si trovano ad affrontare nelle diverse situazioni che la società contemporanea gli impone. Il teatro rappresenta una importante forma d’arte collettiva: fare teatro significa prima di tutto lavorare in gruppo, ascoltare se stessi e gli altri, concentrarsi verso un obiettivo comune. Ovviamente – precisa e conclude Gaetano Troiano – il tutto sarà gestito con il rispetto delle regole anti-covid 19.” 

Intanto la direzione del Teatro Arbostella sta lavorando alla stesura del prossimo cartellone, che emergenza pandemia permettendo, partirà a gennaio 2021 con sei/sette spettacoli in programma. Un cartellone più ristretto ma ugualmente di qualità e di grande comicità con la conferma di gruppi storici della struttura di Viale Verdi. A fine ottobre/ inizio novembre sarà presentato il programma dove verrà sempre data la possibilità per i vecchi abbonati di prelazionare la propria poltrona dell’anno prima. Anche il costo varierà secondo il numero degli spettacoli che verranno proposti.