Salerno – Sindaco tra i rifiuti per individuare i responsabili – Codacons: “Il territorio va controllato quotidianamente

Abbiamo appena visto le foto del Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli che “è al lavoro – in mezzo ai sacchi di immondizia di via Ligea – per individuare i responsabili…” altro non siamo riusciti a leggere, ma presumiamo che l’articolo continuasse così: “…i responsabili di una situazione intollerabile che ha portato ad un aumento esponenziale di topi, blatte e quant’altro in città”.

Queste foto da un lato ci fanno felici per l’intervento personale del Sindaco, ma non dovremmo essere sempre noi a chiedere interventi continui, ma sarebbe necessaria un’azione mirata e costante certamente con maggior attenzione nelle zone frequentate da ragazzi, famiglie e bambini, ma non per questo deve essere trascurato il resto della città per garantire la sicurezza e la sanità pubblica.

Da parte nostra quanto potevamo fare, l’abbiamo fatto avvertendo Prefetto, Procura della Repubblica di Salerno e Asl.

Non chiedevamo certamente che il Sindaco cercasse nella spazzatura, né ci bastano immagini spot che comunque apprezziamo perché indicano che sono giuste ed apprezzate le nostre denunce, ma confermiamo la richiesta di dimissioni dell’Assessore all’Ambiente, perché a questo ruolo è demandato specificamente il controllo quotidiano di pulizia delle strade e in genere del territorio, gridando forte che gli incarichi di assessorato vanno assegnati sempre a chi dà prova di responsabilità e costanza,  diversamente si cambia ed il cambiamento deve essere inteso come rispetto dei propri elettori che col voto esprimono anche una richiesta di continua vigilanza sulle capacità specifiche dei singoli responsabili, che saranno bravissimi per altri incarichi, ma , magari, non per quello per cui sono stati chiamati.