Salerno, Luci d’Artista e Natale, si attende il Villaggio di Santa Claus

In foto, un dettaglio del Santa Claus Village - Rovaniemi

Manca meno di un mese alla sua inaugurazione e già a Salerno non si parla d’altro che di lui.

È infatti prevista per il 25 novembre prossimo l’inaugurazione del “Villaggio di Babbo Natale”, un parco che rievocherà la tradizionale cittadina di Santa Claus dove i bambini potranno parlare direttamente con l’uomo dal vestito rosso più amato di sempre. A parlare di quest’idea l’associazione “InnovaSalerno”, un gruppo imprenditoriale che quest’anno ha voluto puntare su un’iniziativa del tutto diversa rispetto a quelle già viste nel territorio. Il Villaggio, che si trova nel Parco Urbano dell’Irno, sarà inaugurato ufficialmente il giorno 25 novembre, giorno in cui, secondo la tradizione, tutti i bambini scrivono la letterina a Babbo Natale chiedendo il tanto desiderato gioco. La tradizione vuole che, una volta che Babbo Natale le abbia lette tutte, inizierà ad indagare sul singolo bimbo o la singola bimba per capire se, durante l’anno, è stato/a “buono/a”. Da lì, poi, la decisione di far trovare il pacco sotto l’albero. Il villaggio ora è ancora in fase di allestimento, grande attesa e curiosità per la Casa di Babbo Natale, ed è infatti già seguito da tantissime persone. Non solo bimbi, ma anche e soprattutto numerosi giovani e adulti. Il magico villaggio di Santa Claus sarà attivo dal prossimo 25 novembre fino all’8 gennaio, visitabile tutti i giorni a partire dalle ore 11.00 fino alle 23.00.