Salerno, insegnante muore in ospedale dopo l’intervento a Benevento

Una vera e propria tragedia umana e ospedaliera, ora scatta l’accertamento delle responsabilità effettive. Operato a Benevento per eliminare alla svelta i chili di troppo, un docente ha finito i suoi giorni al Ruggi. Si era sentito male  distanza di tre giorni dall’operazione all’apparenza riuscita. Per il 50enne insegnante, ultime ore da calvario, non c’è stato nulla da fare. Nei due ospedali ora è tempo di inchiesta, primo atto col sequestro delle cartelle cliniche.