Salerno – Controlli della Polizia di Stato per il contrasto allo spaccio di stupefacenti

Gli Agenti della Polizia di Stato hanno denunciato M.A., quarantaquattrenne salernitano,
con precedenti in materia di sostanze stupefacenti, per detenzione di droga a fini di spaccio.

In particolare, gli Agenti della Squadra Mobile e dell’Ufficio Prevenzione generale e Soccorso
Pubblico della Questura di Salerno individuavano uno spacciatore, poi generalizzato per M.A., nei pressi del Parco Pinocchio.

Fondamentale la collaborazione di alcuni cittadini che hanno fornito delle testimonianze telefoniche alla Polizia di Stato attraverso il numero d’emergenza 112  della Sala Operativa della Questura.

In seguito ad i controlli su strada da parte delle Volanti e della Sezione Narcotici della Squadra Mobile, gli agenti hanno individuato il soggetto e in seguito ad un appostamento hanno notato un uomo sospetto intento a parlare a telefono cellulare.

Gli agenti quindi intervenivano operando una perquisizione personale nei confronti dello spacciatore.
Il “pusher” è stato trovato in possesso di modiche quantità di tre diversi tipi di stupefacente
tra Hashish, Cocaina ed Eroina oltre alla somma complessiva di 215,00 € in banconote di vario taglio, nonché un telefonino dove erano ancora presenti in memoria i messaggi riportanti appuntamenti, cifre e quantità riconducibili all’illecita attività.

Dopo le formalità di rito, l’uomo controllato dalla Polizia di Stato, identificato per M.A.
,quarantaquattrenne salernitano con precedenti in materia di sostanze stupefacenti, è stato
denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria.