Salerno – Continua l’opera di potenziamento tramite assunzioni presso l’azienda Ospedaliera

Si valuta positivamente il percorso che la Direzione strategica sta intraprendendo riguardo le assunzioni in AOU Salerno. Dopo vari solleciti, dichiara il Segretario Pietro Antonacchio, nei primi di agosto prenderanno servizio ulteriori OSS dalla graduatoria T.D., così da rimpolpare una pianta organica scarna, rispetto a questo profilo professionale consentendo un’assistenza socio – sanitaria di livello superiore, e liberando tempo agli infermieri costretti ancora a demansionamenti.

Per di più è motivo di soddisfazione l’aver constatato la presa d’atto della convenzione tra l’Azienda Salernitana e l’Asl nazionale nord, per l’assunzione di diverse collaborazioni sanitarie profilo ostetrico/che “ il dipartimento donna – bambino “ ha un ingente bisogno di personale ostetrico , e non da ora, ma la delibera in questione ci fa ben sperare in un percorso virtuoso, fatto di progettualità e professionalità, con un pizzico di gioventù all’interno di un organismo farraginoso; senza nulla togliere, anzi, al lavoro che le ostetriche stanno svolgendo, considerando i gravosi carichi di lavoro e le responsabilità che in sé ha la professione.

Ben sperare ci fa anche la delibera dove si impegna una società informatica alla collaborazione riguardo le procedure concorsuali di preselezione e selezione per tempo indeterminato di collaboratori professionali sanitari – infermieri, ragion per cui, considerando positivamente l’operato direzionale, si spera che continui su questa scia, senza trascurare la questione del dipartimento di diagnostica per immagini, questo è stato più volte indicato per problematiche ……. Poiché la figura del TSRM è carente e vi è bisogno di un ingente reclutamento affinchè le diagnostiche siano rimpolpate consentendo risposte più efficienti ed in tempi più brevi alla cittadinanza Salernitana tutta.

Pietro Antonacchio – Segretario Generale CISL FP Salerno