Salerno – Al via lo “Yoga Expo”.

Tutto pronto, a Salerno, per la IV edizione dello Yoga Expo. Questa
mattina, a Palazzo di Città, si è tenuta la conferenza stampa di
presentazione della più importante manifestazione gratuita del sud Italia,
ispirata alle tematiche dello yoga e del benessere, della nutrizione,
dell’ambiente e dello sport.
Presente l’assessore all’Ambiente e allo Sport Angelo Caramanno: «Lo
sport per i giovani è fondamentale. Questa manifestazione ha la capacità di
unire una serie di momenti che, messi insieme, hanno un rilievo
determinante perché insieme allo sport c’è la capacità di scoprire,
confrontarsi e crescere. Si parla anche di ambiente e benessere ed è la
miscela perfetta perché noi abbiamo bisogno di fare sport e stare in pace
con noi stessi e questo è il mix perfetto – ha dichiarato l’assessore – Questa
va ascritto al merito degli organizzatori che sono a lavoro da tempo. La
location è perfetta per questo tipo di organizzazione e noi come
amministrazione abbiamo sempre supportato questo viaggio nel benessere,
tra verde, sport, anima, concentrazione. Quest’iniziativa va supportata,
rinnovata e vada fatta crescere nella direzione giusta, di sostegno alla
città». A presentare i tre giorni di eventi, in programma al parco dell’Irno e
al teatro Ghirelli, dal 27 al 30 settembre, Rita Cariello, presidente dell’Asd
Devayoga Salerno, l’associazione che –ormai da 4 anni – porta avanti
questo progetto Yoga Expo. «Lo yoga sarà l’anima della manifestazione
ma quest’anno abbiamo arricchito il format dando spazio alla nutrizione
che ci ha sempre accompagnato in questi anni di manifestazione, grazie ai
nutrizionisti dell’ordine dei biologi. Quest’anno avremo la Sisbe,
associazione italiana stili di vita e benessere, costituita da biologi e
operatori sanitari», ha dichiarato la presidente dell’associazione. Ampio
spazio all’ambiente, tema sentito soprattutto in questo periodo, con la
presenza di Legambiente, Greenpeace, Sea Shepherd, Lipu e Voglio un
mondo Pulito per aiutarci a capire come tutte le persone possono
salvaguardare il pianeta. Ad inaugurare la manifestazione, venerdì 27
settembre, l’assessore Angelo Caramanno che presenzierà un incontro
destinato a circa 120 studenti delle scuole elementari, sulla raccolta
differenziata. Prevista la partecipazione di Raffaele Fiorillo,
amministratore unico della società Salerno Pulita. Si tratta, tra l’altro, di un
evento plastic free: sarà vietata la vendita di bottiglie di plastica, l’utilizzo
di bicchieri o stoviglie di plastica. Sarà a cura dell’associazione Devayoga
la distribuzione gratuita dell’acqua nel corso di tutto l’evento. Le attività

sportive, in programma per la tre giorni di evento, sono aperte a tutti,
gratuitamente.