Salernitana-Pescara: misure di sicurezza e piano traffico

In occasione dell’incontro Salernitana-Pescara, in programma domani pomeriggio – fischio d’inizio alle 15 – allo stadio Arechi, la Questura di Salerno ha predisposto specifiche misure di vigilanza e sicurezza, oltre che un apposito piano traffico, per consentire il regolare svolgimento dell’evento sportivo. Per l’occasione sarà inoltre impiegato anche un elicottero del Reparto Volo della Polizia di Stato di Napoli, dotato di telecamera ad alta definizione.

Il parcheggio e l’ingresso al settore curva nord dello Stadio Arechi, riservato ai tifosi ospiti, sarà delimitato da container che impediranno l’accesso sia dal lato tribune, sia dal lato distinti. In considerazione del notevole afflusso di supporters di entrambe le tifoserie, oltre che delle – preannunciate – meticolose operazioni di filtraggio ai varchi d’ingresso, è stata rinnovata ai tifosi la raccomandazione di raggiungere l’impianto sportivo in congruo anticipo rispetto al fischio d’inizio.

PIANO TRAFFICO – Circolazione interdetta dalle ore 8 di domani e fino al momento in cui sarà rientrata ogni esigenza di ordine pubblico, con divieto di accesso, transito e sosta nelle seguenti strade:

– sottopasso di fronte Ospedale San Leonardo; – viale De Marco (incrocio via S. Allende); – via F.lli Bandiera (incrocio via S. Allende); – viale Giacumbi; – via degli Uffici Finanziari (incrocio via S. Allende); – via dei Carrari; – via Prudenza; – via Fangarielli; – viale Pastore e viale Palumbo (lato multisala).

Sarà inoltre interdetto il transito pedonale lungo:
– sottopasso che congiunge via San Leonardo (altezza Ospedale) con viale Pastore; – via Fangarielli (angolo via degli Uffici Finanziari) in direzione Stadio Arechi; – sovrappasso ferroviario in Via dei Carrari.

La circolazione ferroviaria della metropolitana da e per lo Stadio Arechi sarà rimodulata con
attestazione dei treni ad Arbostella dalle ore 12.30 fino alle ore 19.00.

I supporters granata potranno dunque raggiungere lo stadio esclusivamente da via S. Allende, per poi imboccare via Matteo Schiavone oppure via Agostino Di Bartolomei. Quanti fruiranno dei parcheggi esistenti nell’area San Leonardo, non potranno in ogni caso raggiungere l’Arechi a piedi attraverso il sottopasso Ospedale San Leonardo ed il sovrappasso ferroviario in Via dei Carrari.