Salernitana-Livorno 1-0, Djuric regala i tre punti

Nel primo tempo, al 6′ va in gol Djuric, su assist di Lopez. Lo stesso Lopez prova la conclusione di testa al 10′, ma la sfera termina fuori. Ed è nuovamente Lopez a provarci al 17′, con la sfera che non entra di poco. Al 24′ è il turno di Aya di testa dagli sviluppi di una punizione battuta da Kiyine: palla a lato. Al 33′ ci riprova Djuric, ma il pallone è respinto da un difensore avversario. Al 37′ c’è la conclusione di Marras: palla fuori. Al 39′ è la volta di Maistro: sfera alta. Al 41′, dalla distanza ci prova Rocca: tiro alto.

Nella ripresa, al 5′ Marras calcia alto dopo un’azione di contropiede. Al 10′ è la volta di Ferrari: Micai para. All’11’st Marras calcia su punizione da posizione un po’ defilata: il tiro non è brutto, ma la sfera termina alta sopra la traversa. Al 18’st Kiyine tira troppo centrale, e per Plizzari parare è facile. Al 20′ il tiro di Kiyine termina alto sulla traversa. Al 32′ tira Jallow, ma il suo tiro è debole e viene parato facilmente. Al 44′ conclude Gondo, senza ottenere l’esito sperato. Al 45′ Marras ci prova dai venti metri: fuori. Al 49′ è la volta di Ferrari, sempre dalla distanza: ancora una volta la palla termina out.

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Aya, Billong, Jaroszynski; Kiyine, Capezzi (34’st Karo), Dziczek, Maistro (18’st Di Tacchio), Lopez; Jallow, Djuric (18’st Gondo).
A disp: Vannucchi, Migliorini, Giannetti. All: Ventura

LIVORNO (4-4-1-1): Plizzari; Morganella (1’st Ferrari), Boben, Silvestre, Bogdan; Delprato, Luci, Rocca, Agardius (30’st Porcino); Rizzo (13’st Marsura); Marras.
A disp: Zima, Ricci, Maire Sainte, Coppola, Murilo, Trovato, Simovic, Awua, Seck. All: Breda

Arbitro: Di Martino di Teramo
Ammoniti: Marras, Dziczek, Maistro, Rocca, Gondo
Spettatori: 7703