Salernitana, 1-1 contro un tenace Picerno

A San Gregorio Magno, ci prova per prima la Salernitana al minuto 20′ con Sofian Kiyine che si accentra e prova il tiro, la palla  finisce alta sulla traversa. Un giro di lancette ed al 21esimo tenta il tiro anche Cristiano Lombardi, il cui tentativo però non impensierisce l’estremo difensore della squadra lucana. Potenziale occasione gol per la Salernitana al minuto 24′ con Giannetti che pennella per Maistro il quale non aggancia bene il pallone che viene recuperato dagli uomini di mister Giacomarro. Ci prova anche il Picerno con un tiro da fuori area che finisce lontano dalla porta di Micai. Minuto 30′ e ci prova Jallow che in velocità va via alla difesa del Picerno e tenta il cross per Giannetti che però viene sventato dalla retroguardia lucana in calcio d’angolo. Occasionissima per la Salernitana al minuto 34′. Jallow scappa via ancora ai suoi avversari ed appoggia in mezzo per Maistro che da pochi passi non riesce sbloccare il match. Minuto 38′ e Lamin Jallow ci riprova con il destro ma Pane non si fa trovare impreparato. Passa un solo minuto (39′) ed il gambiano conquista una buona punizione che però non viene sfruttata a dovere dai suoi compagni. Minuto 44′ e Jallow sblocca il match. Gran gol dell’ala granata con un tiro di destro da fuori area che trafigge il portiere lucano.

Nel secondo tempo Ventura mischia le carte effettuando dieci cambi, solo Kiyine rimane in campo degli uomini che hanno giocato il primo tempo. Ci prova al 49′ minuto anche il Picerno ma Vannucchi non si lascia sorprendere. Minuto 65′ ed il Picerno ci riprova con Pitarresi che di sinistro cerca di trafiggere l’estremo difensore granata che si fa trovare pronto e blocca il pallone.  Al minuto 67′ la squadra lucana prova a raggiungere nuovamente il pareggio, questa volta con Santaniello che tenta un tiro ad incrociare ma Vannucchi si fa trovare nuovamente pronto.  77′, punizione per il Picerno dopo un fallo di Biagio Morrone, alla battuta Kosovan che però non inquadra la porta. Minuto 86′ grande occasione per Calaiò. Grande passaggio di Djuric che con il tacco appoggia per il centravanti ex Parma il quale però non riesce a portare il risultato sul 2-0. Minuto 88′ il Picerno che trova il pareggio dopo un errore in disimpegno di Migliorini, Calabrese non perdona e fa 1-1 . Calaiò ci riprova e per poco non va in gol  con un tiro che viene “sporcato” dalla difesa lucana.

SALERNITANA (3-5-2): Micai (1′st Vannucchi); Karo (1′st Pucino), Billong (1′st Migliorini), Carillo (1′st Gigliotti); Lombardi (1′st Cicerelli), Akpa Akpro (1′st Odjer), Di Tacchio (1′st Morrone), Maistro (1′st Castiglia), Kiyine (17’st Orlando); Jallow (1’st Calaiò), Giannetti (1′st Djuric).  A disp: Marino. All: Ventura.

PICERNO (3-5-2): Pane (41’st Fusco); Lorenzini (21’st Fiumara); Fontana, Bertolo (12′ Caidi); Vanacore, Calamai (1′st Vacca), Pitarresi, Vrdoljak (10’st Donnarumma), Melli (1′st Kosovan); Nappello (10’st Calabrese), Santaniello (28’st Sambou).
A disp: Marzeglia, Langone, Donnarumma, Filogamo. All: Giacomarro

Arbitro: Guarnieri di Battipaglia

Marcatori: 45′ Jallow, 43’st Calabrese

Ammoniti: Kosovan, Kiyine