S.Marzano sul Sarno, preso un componente della banda e della banca…

Gli autori del raid sono stati fermati dalla squadra mobile di Caserta al culmine di una complessa indagine coordinata dalla Procura di Napoli nord, diretta da Francesco Greco. I soggetti sono stati sottoposti al fermo, due giorni fa sono comparsi dinanzi al gip per la convalida.  Agli indagati potrebbero essere contestati anche altri tre colpi simili messi a segno nei mesi scorsi nei comuni a nord di Napoli con le stesse modalità. Nello scorso mese di novembre assaltarono la Unicredit di Aversa e portato via 90 cassette di sicurezza dall’istituto di credito. Tra di loro c’è anche un salernitano, di San Marzano sul Sarno, M.G. , di 48 anni, noto alle forze dell’ordine per reati quali rapina e riciclaggio. Prima di mettere a segno il colpo, la banda chiuse le vie d’ingresso al centro con tir parcheggiati di traverso, tenendo così in ostaggio l’intera città.