S. Egidio Montalbino – Osteria O’Ciardin e il ritorno alle origini culinarie campane

Una cucina di “nicchia” che ritorna ai sapori tipici e originali della Campania.

L’Osteria O’Ciardin nasce nel 2013 dall’iniziativa di Luigi Gargano e dallo chef Benedetto Stanzione.

Luigi, originario di S. Egidio, dopo aver trascorso diversi anni in Emilia, decide di ritornare alla terra natía per promuovere le prelibatezze culinarie del proprio territorio.

L’Osteria sorge in uno dei giardini all’interno della corte del Palazzo Ferraioli della cappella di Sant’Egidio.
Le sale, possono ospitare 60 persone circa, sono due, una interna e l’altra all’esterno. Il giardino oltre ad essere incantevole è illuminato e arredato con putti, panchine e giostre per intrattenere grandi e piccini.

Il menù presenta prettamente antipasti primi, secondi e contorni tipici campani abbastanza ricercati ed elaborati esclusivamente con prodotti di qualità appartenenti alla coltivazione del territorio circostante, a partire dagli agrumi per finire poi ai pachini gialli e rossi di San Marzano.

Cavallo di battaglia dell’Osteria sono i paccheri tricolore già premiati nel 2018 nelle Eccellenze Italiane di Perugia come Maccheroni d’autore.

I secondi sia di pesce che di carne ricoprono le tradizionali specialità culinarie della Campania con freschezza e qualità delle materie prime utilizzate.

I dolci infine danno quel tocco di brio e originalità che contraddistingue la professionalità e la dedizione di chi vuole investire nel proprio territorio e nelle proprie origini ricche di sapore, gusto e tradizione.

©️ Riproduzione Riservata MN24
ESCLUSIVA MN24