Ruba energia elettrica per il suo albergo: arrestato e condannato

Il blitz è stato condotto dai carabinieri della Compagnia di Torre del Greco. Salvatore C., 44enne di Pollena Trocchia e titolare di un albergo della cittadina, è finito in manette per il reato di furto aggravato e continuato di energia elettrica. Attraverso una manomissione del contatore, l’uomo era riuscito ad abbattere do oltre il 70% i costi relativi ai consumi reali della struttura amministrata. A coadiuvare i militari, nel corso del sopralluogo, anche i tecnici dell’Enel. Il danno all’azienda – ma si tratta solo di una prima stima – ammonta ad oltre 3.500 euro. Processato per direttissima, il 40enne è stato condannato a otto mesi di reclusione con pena sospesa.