Esclusiva MN24 -Roma- Incontro del MPI con il Ministero della Salute e della Regione Lazio

Il Movimento Permanente Infermieri ha organizzato giorno 29 maggio due incontri: una con il Ministero della Salute e l’altro con l’Unione Sindacale di Base in videoconferenza con la segreteria dell’assessorato alla sanità della Regione Lazio.

L’obiettivo è stato quello di ribadire le istanze in carico della graduatoria relativa all’ospedale Sant’Andrea.

Il Ministero in merito ha ribadito che le regioni hanno tutta la facoltà di assumere a tempo indeterminato poiché è il DCPM emanati in tempo Covid-19 a prevederlo.

“Per rispondere alle esigenze di oltre 6000 idonei in attesa del tempo indeterminato, si è discusso di un nuovo scorrimento che potrebbe avvenire a breve secondo le modalità spiegata dal nostro Movimento agli idonei in apposita videoconferenza” afferma il Presidente.

“Seppur in forma interlocutoria giudichiamo sia un importantissimo passo in avanti verso un possibile esito positivo della nostra vertenza. Invitiamo dunque tutti gli infermieri a partecipare alla prossima videoconferenza/assemblea dal vivo”- conclude.

@RIPRODUZIONERISERVATAMN24