Roccapiemonte, messaggio intimidatorio a Villa Silvia, manifesto funebre per il manager

 

Sono queste le parole comparse sulla pagina fb del Centro Medico di riabilitazione Villa Silvia dopo il rinvenimento di alcuni manifesti funebri che annunciavano la dipartita del manager. Sulla vicenda, indagano i carabinieri.

“Questa mattina Villa Silvia si è risvegliata con la sorpresa di nuovi attacchi di stampo camorristico ai danni del suo amministratore dott. Riccardo de Falco. La stessa cosa si era verificata già 6 anni fa quando con  proiettili e minacce si tentò di condizionare la vita del nostro centro. Stavolta la risposta sarà ferma e dura. Non ci lasceremo intimorire dai delinquenti. Non permetteremo che la vita di Villa Silvia venga inquinata dal malaffare e ancora una volta denunceremo alle forze dell’Ordine l’accaduto, fiduciosi nel loro lavoro”.