Rari Nantes Salerno, bella vittoria contro Trieste

La partita si apre con entrambe le squadre che provano a tenere alta la tensione e, dopo 1′, gli ospiti vanno in vantaggio con una controfuga di Petronio che vale lo 0-1. Non dura molto la situazione di vantaggio, poiché Elez in superiorità trova presto il pari. Rocchi potrebbe riportare la Pallanuoto Trieste in vantaggio, ma Santini gli nega la rete parando il rigore. Ci pensa allora Mezzarobba che, con un’azione personale, trova il vantaggio (1-2) a fine primo periodo. Vantaggio che aumenta ancora nella seconda frazione, con Vico in superiorità e una serie di buone parate di Oliva. A questo punto, però, i padroni di casa reagiscono: Tomasic e Cuccovillo in superiorità fissano il 3-3 di metà gara.

SALERNO DILAGA – È nel terzo quarto di gara che i padroni di casa prendono il largo, spinti da una tripletta dello scatenato Tomasic e dalle difficoltà realizzative della Pallanuoto Trieste, che fatica pesantemente e subisce, chiudendo in svantaggio per 6-3 la terza frazione. Luongo allunga sul 7-3 in apertura di quarto periodo, Santini para un rigore di Milakovic e ancora Tomasic trova la rete dell’8-3, chiudendo di fatto la gara. Nel finale il digiuno di gol degli alabardati si chiude, con le reti di Milakovic e Gogov, ma è troppo tardi per sperare in una rimonta: vince Salerno per 8-5.

Rari Nantes Salerno : Santini, M. Luongo 1, Gandini, Malandrino, Scotti Galletta, Gallozzi, Tomasic 5, Cuccovillo 1, Elez 1, Parrilli, Fortunato, Pica, Taurisano. All.: Citro.
Pallanuoto Trieste: Oliva, Podgornik, Petronio 1, Rocchi, Panerai, Turkovic, Gogov 1, Milakovic 1, Vico 1, Mezzarobba 1, Spadoni, Mladossich, Persegatti. All.: Bettini.

I RISULTATI DELLE ALTRE PARTITE – Vincono tutte le prime quattro in classifica: Brescia in casa batte la Roma Nuoto per 15-9, mentre lo Sport Management regola Posillipo per 7-13 in trasferta. La Pro Recco fa un sol boccone della TeLiMar Palermo (24-6 il risultato finale), mentre Ortigia vince di giustezza a Roma contro la Lazio (11-13). Alle spalle della Pallanuoto Trieste, Savona perde in casa dell’Iren Quinto (9-8) e viene raggiunto a quota 14 dalla Rari Nantes Salerno.

Questo il quadro dei risultati:
AN Brescia – Roma Nuoto 15-9;
Iren Quinto – RN Savona 9-8;
Pro Recco – TeLiMar Palermo 24-6;
RN Salerno – Pallanuoto Trieste 8-5;
Lazio – Ortigia Siracusa 11-13;
Posillipo – Sport Management 7-13;
Canottieri Napoli – RN Florentia – .

CLASSIFICA: Pro Recco 33 punti; AN Brescia, Ortigia Siracusa 27; Sport Management 25; Pallanuoto Trieste 17; RN Savona, RN Salerno 14; Iren Quinto 12; Roma Nuoto, RN Florentia 11; Lazio 8; Posillipo 6; TeLiMar Palermo 5; Canottieri Napoli 1.