Questura di Napoli – Operazioni per contrastare la criminalità in città – Ecco le zone

3

Importanti operazioni di controllo e arresti da parte degli agenti della Polizia di Stato in queste ore. Molti tra gli arrestati figurano per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti.

Marianella – Gli agenti del commissariato San Giovanni-Barra, durante un servizio di  contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato in corso San Giovanni a Teduccio un uomo a bordo di un’auto che, alla loro vista, ha accelerato la marcia. 
I poliziotti lo hanno raggiunto e bloccato in via Aviglione trovandolo in possesso di 20 plance di pasta di marijuana per un peso complessivo di  2 kg.
L. P., 34enne di Pollena Trocchia con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Sanità – Gli agenti del commissariato Arenella, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato in via Santa Teresa degli Scalzi un uomo a bordo di uno scooter che ha consegnato qualcosa a una persona in cambio di denaro.
I poliziotti hanno bloccato l’acquirente che è stato trovato in possesso di 41 stecche di hashish per un peso complessivo di circa 80 grammi.
E. D. F. N., 53enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Scampia – Gli agenti del commissariato Scampia, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno controllato in via D. Petriccione un uomo trovandolo in possesso di due bustine di hashish mentre,  presso la sua abitazione,  hanno rinvenuto uno zaino contenente numerosi involucri di hashish del peso complessivo di circa 353 grammi, due bilancini e diverso materiale per il confezionamento per la droga.A.S., 32enne napoletano, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Monte di Dio – Quartiere San Ferdinando – Gli agenti del commissariato San Ferdinando, durante il servizio di controllo del territorio, è stata  avvicinata da una persona che ha segnalato di aver udito delle urla  provenienti da un’abitazione in via Gennaro Serra.
I poliziotti, giunti nell’appartamento, hanno bloccato un uomo in forte stato di agitazione che stava inveendo contro la madre; la donna  ha infatti riferito di essere stata aggredita dal figlio poiché, come già accaduto più volte, si era rifiutata di consegnargli del denaro.
N.V., 31enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per tentata estorsione e lesioni.

Secondigliano – Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, sono stati avvicinati in vico Maione da un uomo che ha riferito di aver visto una persona, a bordo di uno scooter, infrangere il finestrino di un un’auto in sosta ed asportare  qualcosa dall’interno della vettura.
I poliziotti, giunti sul posto, hanno notato l’uomo che, alla loro vista, si è dato alla fuga  ma è stato raggiunto e bloccato in piazza Giuseppe Di Vittorio e trovato in possesso di un cacciavite e di  sette album fotografici, del  valore di 850 euro, che sono stati restituiti al proprietario. P. C., 47enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per furto aggravato.