Questura di Napoli – Le operazioni “Giornaliere all’ombra del Vesuvio”, tre arresti per vari reati

Continuano le azioni per il controllo e il rispetto delle leggi eseguite dagli uomini della Questura di Napoli della Polizia di Stato.

Piazza Mercato: Arrestati due fratelli per contrabbando di tabacchi lavorati esteri

Gli uomini dell’Ufficio Prevenzione Generale e i Falchi della Squadra Mobile, durante il servizio di controllo del territorio hanno notato in piazza Mercato due uomini che, davanti ad un’officina, stavano trasferendo degli scatoloni da un’auto ad un’altra.                    
I poliziotti, insospettiti, li hanno bloccati  trovandoli in possesso di 299 stecche di sigarette del peso complessivo di circa 80 kg, tutte prive del marchio dei Monopoli di Stato.
G.D.M e S.D.M., due fratelli napoletani di 36 e 34 anni con precedenti di polizia, sono stati arrestati  per contrabbando di tabacchi lavorati esteri.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Arrestato per evasione dai domiciliari e denunciato per l’attività di parcheggiatore abusivo.

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio,

hanno notato in via Santa Maria di Costantinopoli una strada del centro antico di Napoli, quartiere San Lorenzo, una persona che stava svolgendo l’illecita attività di parcheggiatore abusivo e che, alla loro vista, ha tentato di allontanarsi.

I poliziotti l’hanno poi bloccato  in piazza Bellini ed hanno accertato che l’uomo era sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per l reato di maltrattamenti in famiglia.
G.N., 45enne napoletano,  è stato arrestato per evasione, denunciato ai sensi dell’art.7 comma 15 bis del c.d.s. poiché  sorpreso  a svolgere l’attività di parcheggiatore abusivo e, contestualmente, gli è stato notificato un ordine di allontanamento.