Promozione girone D, Angri in testa alla classifica

Vince sul campo della Calpazio e diventa finalmente capolista. L’Angri parte subito forte, con Manco che sfiora il gol con un calcio di punizione dal limite. Gli ospiti dettano i tempi della partita, con l’estremo difensore capaccese Venosi costretto a sventare almeno altre due occasioni da gol create dagli angresi. Al 26’ arriva il vantaggioi: Tarallo sorprende la retroguardia locale, entra in area e fa partire una sinistro velenoso, con la palla che coglie la traversa e oltrepassa la linea di porta. Sulle ali dell’entusiasmo, l’Angri prova a raddoppiare, controllando la partita senza particolari pericoli. La ripresa si apre con una Calpazio più propositiva: al 50’ si registra il primo tiro in porta, con Nonnis che non sorprende però Calabrese. L’Angri sfiora il raddoppio dieci minuti dopo: combinazione D’Antonio-Nunziata, ottima la risposta di Venosi. I capaccesi crescono con il passare dei minuti, creando maggiori pericoli verso l’area ospite: cross dalla sinistra di Carfagno, Delli Santi non riesce ad arrivare sul pallone a pochi passi dalla porta avversaria. Nel momento migliore dei granata, però, arriva il raddoppio dell’Angri: contropiede e cross dalla sinistra, intercettato da D’Alessio, che spedisce però il pallone nella propria porta: è l’autorete che segna il raddoppio dei grigio rossi al 73’. Napodano sfiora il tris con un pallonetto di poco fuori; al 93’ arriva il gol della Calpazio: errore sulla trequarti della difesa angrese, con Ariete che ruba palla, si invola in area e batte Calabrese.

CALPAZIO: Venosi, Landolfi, Di Genio, Danaj, D’Alessio, Finaldi, Delli Santi, Carfagno, Ariete, Pecora, Nonnis (82’Maucione). All.: Voza
ANGRI: Calabrese, Volpe, Marino, Minauda (80’Marsicano), Loreto, Galeone, Barone (60’Nunziata), Narciso, D’Andrea (55’Napodano), Manco (85’Di Franco), Tarallo (50’D’Antonio). All.: Gargiulo