Promozione C. San Tommaso non rallenta, ma il Grotta ci crede ancora

Il San Tommaso non arresta la sua corsa in vetta al girone C di Promozione. Il successo esterno contro il sempre più pericolante Abellinum serve a tenere a debita distanza il Grotta che, a 3 turni dal termine, non abbandona la speranza di poter ricucire il gap di 5 punti dalla capolista.

In zona play-off, il recupero tra Baiano e Vis Ariano potrebbe ridisegnare la griglia: i granata del Mandamento battono la Sanseverinese e, in caso di successo contro gli ufitani nella gara in programma il 28 marzo, aggancerebbero il Paolisi al terzo posto a quota 48, estromettendo provvisoriamente dal discorso la Forza e Coraggio.

Quest’ultima, battendo di misura il Montesarchio, ha accorciato le distanze dal San Martino, fermato sul 2-2 dalla Vis Ariano, con gli ufitani ancora ampiamente in corsa per un piazzamento nella post-season promozione.

In coda, resta complicata la situazione del già citato Abellinum e del fanalino di coda Siconolfi. L’aritmetica non ha ancora espresso condanna definitiva, tenuto conto che Carotenuto e Club Ponte sono ancora raggiungibili. Nel prossimo turno, per continuare a sperare, l’Abellinum è chiamato a fare bottino pieno nello scontro diretto in trasferta contro il Carotenuto.