Prima squalifica per Sal De Riso da presidente, a causa della partita di Coppa con la Scafatese

DEFERIMENTO DELLA PROCURA FEDERALE DELLA F.I.G.C. A CARICO DI: Sig. De Riso Salvatore, all’epoca dei fatti Presidente della società Asd Fc Costa D’amalfi; calciatore:
Vissicchio Gerardo; dirigenti accompagnatori: sigg. Gatti Ciro e Armenate Giuseppe: la società Asd Fc Costa D’amalfi Il Tribunale Federale Territoriale per la Campania – Sezione Disciplinare, all’esito della Camera di Consiglio, ha adottato il seguente dispositivo.
P.Q.M. Il Tribunale Federale Territoriale per la Campania – Sezione Disciplinare, in accoglimento del deferimento applica per Sig. De Riso Salvatore la sanzione di mesi (3) tre di inibizione; calciatore Vissicchio Gerardo la sanzione della squalifica per (1) una gara; dirigenti accompagnatori sigg. Gatti Ciro e Armenate Giuseppe la sanzione dell’inibizione di mesi (3) tre ciascuno; per la società Asd Fc Costa D’amalfi la sanzione dell’ammenda di euro 100,00. E’ arrivata a distanza di mesi, insomma, la sentenza nata del reclamo per la partita di Coppa Italia, che riguardava la posizione irregolare del calciatore Vissicchio, reclamo presentato male della Scafatese e quindi all’epoca bocciato ma le carte passarono comunque alla Procura Federale, che ha riconosciuto la posizione irregolare del calciatore, che quindi salterà la sfida di sabato prossimo a Castel San Giorgio. Essendo il legale rappresentante del club, mano non dolce, come le sue delizie, nei confronti di Sal De Riso, squalificato per tre mesi.