Potenza – Napoletano 61enne muore durante una battuta di caccia.

Tragico incidente di caccia stamane nel bosco di Forenza, nel Potentino. Vittima un 61enne di Casola di Napoli. L’uomo, Antonio Sorrentino, imprenditore del settore caseario, è deceduto sul colpo, era in compagnia di altri cacciatori, pure loro campani, giunti nella zona all’alba. A scoprire il corpo privo di vita è stato uno dei suoi amici che non vedendolo arrivare è andato a cercarlo e ha fatto la macabra scoperta. Immediato l’intervento degli operatori del 118 arrivati sul posto con un’eliambulanza. Sul fatto indagano i carabinieri della compagnia di Venosaì, in provincia di Potenza, e del nucleo investigativo di Potenza.