Pompei, scippa una ragazzina di 17 anni: arrestato giovane di Boscotrecase incastrato dalla videosorveglianza

11

Nella mattinata odierna personale della Squadra Investigativa del Commissariato di PS di Pompei, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta di questa Procura della Repubblica, ha proceduto all’arresto di T.F. di Boscotrecase, perché gravemente indiziato di furto con strappo, cosiddetto “scippo”, commesso in Pompei in data 4.10.2020 ai danni di una giovane ragazza pompeiana, minore degli anni 18.

Il provvedimento cautelare è stato emesso all’esito dell’attività investigativa svolta dal Commissariato PS di Pompei, con il coordinamento di questa Procura, a seguito della denuncia sporta lo scorso 4 ottobre da una ragazza di Pompei, di 17 anni, la quale, mentre passeggiava alle 2 del pomeriggio nella centralissima via Sant’Abbondio di Pompei, era rimasta vittima di uno scippo commesso da un giovane che, a bordo di uno scooter, le si era avvicinato, strappandole di dosso la borsa al cui interno custodiva alcune decine di euro e documenti personali.

Le indagini, attivate nell’immediatezza del fatto e svolte avvalendosi anche delle immagini riprese da alcune telecamere di sicurezza installate nella zona teatro dei fatti, hanno consentito di pervenire all’identificazione  dell’autore  dello  scippo.

All’esito  delle formalità  di rito, l’arrestato  è stato  associato  alla casa circondariale  di Napoli Poggioreale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.