Pompei – A giugno riaprirà la Biblioteca Comunale

Primi effetti della grande macchina di promozione sociale che sarà il Jazzit festival.

Si punta a riaprire per fine giugno la Biblioteca Comunale di Pompei nel palazzo in via Aldo Moro, già vecchio centro culturale.

Il Sindaco della cittadina mariana, Pietro Amitrano, ha deciso, insieme all’assessore alla Cultura, Annalisa Ramunno, che dopo qualche restauro di routine, eseguito in economia, la vecchia biblioteca può riaprire i battenti.

Sarà così possibile mettere in campo sevizi innovativi per i giovani insieme ad eventi artistici (come mostre d’arte, conferenze e concerti) per gli amanti della cultura.

A dare una mano saranno inizialmente i ragazzi del Servizio Civile che provvederanno a catalogare tutti i libri esistenti che, assicura l’amministrazione, sono stati trovati in ottime condizioni.

La biblioteca potrebbe aprire a fine giugno e si pensa che una spaziosa sala sottostante (sempre a via Aldo Moro) potrebbe ospitare la nuova ludoteca che si vorrebbe realizzare a Pompei con parte dei fondi che saranno raccolti dai privati per finanziare il Jazzit Festival che il 28, 29 e 30 giugno si svolgerà per la città di Pompei.

Giuseppina Rita De Stefano