Pomigliano: battuta d’arresto contro il Nardò

Basta un gran gol su punizione siglato al 43′ da Benvenga per permettere al Nardò di centrare la seconda vittoria consecutiva. Finisce 0-1 al ‘Vallefuoco’ di Mugnano, contro un Pomigliano in netta ripresa ma non incisivo come l’avversario. I salentini primeggiano per possesso palla e pericolosità delle azioni create. Provano a spingere i padroni di casa con Girardi e Suriano, supportati da Cissà, ma non trovano spazi degni di nota. Da segnalare anche una pericolosa traversa di Bolognese ed un suo tiro salvato quasi sulla linea dai padroni di casa. In altre occasioni è stato Caparro ad opporsi ai tentativi del Nardò.