Politiche sociali, Pentangelo: “La politica può dare risposte importanti”

Parte politica seduta al tavolo di concertazione. Con un solo obiettivo: lavorare per i cittadini.

È quanto si augura il sindaco di Corbara Pietro Pentangelo, presidente del coordinamento istituzionale del Piano di Zona Sa 01 02, che brinda al successo per la presenza, per la prima volta, del mondo politico all’interno dei tavoli di concertazione per le politiche sociali. “Chi meglio della politica può occuparsi delle problematiche sociali? – ha detto Pentangelo in una intervista, puntando sul fatto che – il terzo settore, che annovera in esso anche le istituzioni, può dare risposte importanti sulle metodiche di aiuto e assistenza alla popolazione”. Il primo cittadino corbarese ha partecipato ieri all’incontro con le associazioni del settore sociale e rappresentanti istituzionali che si è svolto ad Angri, sede del nuovo ambito.

Durante la riunione, alla presenza dei rappresentanti dei Comuni di Scafati, Sant’Egidio del Monte Albino e Angri e la coordinatrice Maddalena Di Somma, il primo cittadino di Corbara ha evidenziato l’attività svolta per il Piano di Zona comprensoriale in via di chiusura, spiegando la fase di transizione ed evidenziando le attività già intraprese per il nuovo ambito per garantire servizi sociali e rispondere ai bisogni degli utenti. Pentangelo è stato chiaro: il nuovo piano, di concerto col distretto sanitario, consentirà di seguire meglio i cittadini perché abbraccerà un’utenza numericamente più piccola. E proprio in questo senso si potrà ipotizzare un miglioramento sostanziale dei servizi e della vicinanza al cittadino.