Pol.S.Maria, vantaggio effimero. Per S.Tommaso primo successo

San Tommaso Calcio: Olivieri, Tucci, Mallozzi, Inserra, Squitieri, Schioppa, Del Sorbo (33′ st Cucciniello), Pingue, Balzano, Siciliano, D’Acierno (33′ st Oladapo). A disposizione: Imbimbo, Cucciniello, Tornatore, Cotumaccio, Renna, Oladapo, Giannattasio. Allenatore: Ciaramella
Polisportiva Santa Maria: Serra, Cresciullo, Gallo, Della Ventura, Finaldi, Cardinale, Serrone, Risso G. (27′ st Santonicola), Trimarco, Limatola (32′ Magliocca), Rizzo F. A dispozione: Bilancieri, Magliocca, Severino, Santonicola, Lo Schiavo, Scarpa, Esposito. Allenatore: Nicoletti.
Arbitro: Vincenzo Castropignano di Ercolano (Pregevole-Russo)
Reti: 13′ st Trimarco su rig., Balzano 18′ st su rig., 36′ st Balzano
Note: ammoniti Pingue, Inserra, Siciliano, Cresciullo, Della Ventura.

Trasferta amara per i giallorossi che perdono ancora una volta nei minuti finali della partita. Finisce 2-1 per il San Tommaso che vince i rimonta con una doppietta di Balzano. Ad aprire le danze ci aveva pensato Trimarco, dando la seria speranza di poter rientrare nel Cilento con il bottino pieno. La cronaca della gara vede una fase di studio nel primo quarto d’ora di gioco tra le due squadre. Il primo squillo di tromba è dei padroni di casa con una conclusione fuori misura. La squadra di mister Nicoletti prova a costruire con Limatola, che guadagna intorno al 20esimo un calcio di  punizione, che si infrange contro la barriera. Al 25esimo, tiro fuori misura di Balzano. Sempre da un calcio piazzato nasce un’altra opportunità intorno alla mezz’ora: il tiro dai venti metri di Siciliano colpisce la traversa. Nel secondo tempo, gli ospitino sono più propositivi in fase offensiva. All’11esimo, la svolta: fallo su Trimarco in area e massima punizione per i cilentani. Dal dischetto, lo stesso Trimarco supera Olivieri e regala il vantaggio al Santa Maria. Dopo il vantaggio, i giallorossi hanno un’altra buona occasione con un calcio di punizione di Limatola. Dalla parte opposta, al 18esimo, atterramento in area di Del Sorbo e calcio di rigore. Dagli undici metri, non sbaglia Balzano e fissa il punteggio sull’1-1. Qualche minuto dopo, brivido su un calcio d’angolo di Serrone che taglia tutta l’area di rigore del San Tommaso. Lo stesso Serrone alla mezz’ora calcia alto un tiro di punizione dai 25 metri. Al 36esimo, arriva però il 2-1 dei padroni di casa con il solito Balzano che appoggia comodamente in rete. Passano due minuti e Serra effettua un miracolo su Siciliano. Nei minuti di recupero, il Santa Maria non riesce poi ad agguantare il pari.