Pino Daniele: le ceneri del cantautore partenopeo sono nella tomba in Toscana

Pino Daniele, a quasi un anno dalla sua scomparsa, riposa finalmente nella sua tomba di Magliano in Toscana. Le ceneri del cantante napoletano sono giunte ieri sera nel cimitero del piccolo borgo che lo aveva ospitato per 15 anni e dove lui stesso aveva richiesto di essere sepolto.

Il trasferimento è stato annunciato ufficialmente sulla pagina facebook del cantante: “Come da volontà di Pino le sue ceneri sono state portate nella cappellina a lui dedicata presso il cimitero di Magliano in Toscana. Ritroveremo i nostri cari in un altro tempo e riscopriremo che in realtà non ci siamo mai allontanati. Sei sempre con noi”.

La semplice tomba in marmo bianco di Carrara e vetro, fino a ieri coperta dalle impalcature in legno, è aperta in alto per permettere alla luce di entrare e presenta una grande foto del cantante nel centro. Sui lati interni, da un parte è stata apposta la firma del musicista mentre sul lato sinistro l’epitaffio con su scritto “Pino Daniele, chitarrista compositore poeta.”

La cappella vuole rappresentare Pino per la persona che era. Disegnata dall’architetto grossetano Andrea Spinelli, amico del musicista, è stata descritta dal sindaco di Magliano Diego Cinelli come “una struttura in cemento ricoperto di marmo chiaro e circondata da vetri blindati”. Molta la gente, napoletani e non, che in queste ore sta visitando la tomba dell’artista partenopeo.