Picerno-Avellino 2-3, lupi sempre più affamati

L’Avellino espugna il campo del Picerno (neutro di Potenza) ottenendo la terza vittoria consecutiva, la seconda in trasferta. 3-2 per i biancoverdi, a segno nel primo tempo con Charpentier (buon esordio) e Parisi (prima rete da professionista). Il Picerno si è rifatto sotto con Santaniello, ma a inizio ripresa ha incassato la prodezza di Di Paolantonio (missile dai 25 metri). Nel finale sofferenza per i lupi, che hanno subito il gol di Sparacello al primo degli otto minuti di recupero concessi da Tremolada. Ora doppio confronto interno di fila contro Bisceglie e Virtus Francavilla.

PICERNO (3-5-2): Pane; Fontana, Bertolo, Caidi (13′ st Esposito); Kosovan (18′ st Nappello), Calamai (13′ st Melli), Pitarresi, Vrdoljak, Guerra (31′ st Fiumara); Santaniello (31′ st Calabrese), Sparacello. A disp.: Cavagnaro, Soldati, Langone, Lorenzini, Ruggieri, Sambou, Montagno. All.: Giacomarro.

AVELLINO (5-4-1): Abibi; Celjak, Laezza, Morero, Illanes (44′ st Zullo), Parisi; Micovschi, De Marco (9′ st Silvestri), Di Paolantonio, Rossetti; Charpentier (20′ st Alfageme). A disp.: Tonti, Pizzella, Albadoro, Njie, Falco, Carbonelli, Petrucci. All.: Ignoffo.

ARBITRO: Tremolada di Monza.

Guardalinee: Dell’Olio-De Chirico.

MARCATORE: 5′ pt Charpentier, 17′ pt Parisi, 24′ pt Santaniello, 3′ st Di Paolantonio, 46′ st Sparacello.

NOTE: spettatori 1000 circa. Ammoniti: Laezza, Illanes, Calabrese, Morero, Silvestri. Angoli: 7-2 per il Picerno.