Pagani – Vicenda asilo nido a un passo dalla svolta

La vicenda relativa all’asilo nido comunale appare vicina ad una svolta in seguito ad incontro che si è tenuto in mattinata a Palazzo san Carlo tra i commissari prefettizi, i funzionari dell’Ente comunale e i vertici di Pagani Ambiente. L’annosa questione si trascina da settimane con varie soluzioni esaminate dalla commissione prefettizia motivata a non perdere il finanziamento di 300mila euro specificatamente destinato al Comune di Pagani. Il confronto tra le parti ha fatto emergere la necessità di adottare soluzioni celeri ed efficaci in modo da assicurare un servizio rivolto alla comunità paganese. Il confronto ha fatto convenire le parti sul riattivare, limitatamente a questa esigenza, la vecchia graduatoria che consente di abbreviare notevolmente i tempi d’attesa e garantire un ridotto impatto di matrice economica.

Una soluzione che ha incontrato anche il favore dell’amministratore unico della “Pagani Servizi”, Francesco Toscano, che già nelle passate settimane aveva caldeggiato tale proposta onde evitare di perdere una considerevole somma che permetterà a tante famiglie di usufruire dei servizi dell’asilo nido.